Un secolo di sentimenti (Tiziana PLEBANI)

RidottoPlebaniLivre électronique, accessible gratuitement

Tiziana PLEBANI, Un secolo di sentimenti. Amori e conflitti generazionali nella Venezia del Settecento, 2012.

Un vento caldo e potente soffia nel Settecento in tutta Europa. Consegna parole cariche di energia ai figli mentre svuota quelle dei padri. Un vento nutrito di cultura, romanzi e frequentazione dei teatri, che a Venezia rende sempre più audaci i figli e le figlie. In questo libro li seguiamo mentre scrivono lettere, inviano suppliche per liberarsi da padri dispotici, sorprendono i parroci con matrimoni clandestini, rincorrono una dispensa per nozze segrete, fuggono di casa. Si appropriano di saperi giuridici ed ecclesiastici, di informazioni pratiche e di notizie per riuscire a realizzare i propri desideri. I padri invece escogitano impedimenti, chiedono correzioni e progettano matrimoni forzati. Sono anni, atmosfere, idealità che masticano poco il linguaggio dell’ubbidienza e del sacrificio: il confronto tra le generazioni è ampio e senza esclusione di colpi. La posta in gioco è del resto la libertà di vita. Il terreno dello scontro è l’amore, che in questo secolo si conquista un prezioso alleato: la cultura assegna infatti all’amore il compito di creare una comunità rigenerata e migliore. E soprattutto felice.